Quattro cantine aperte a San Martino: c’è pure la Di Rudinì di Pachino

Quattro cantine siciliane aprono le porte domenica prossima per ”Cantine aperte a San Martino”, l’appuntamento autunnale della manifestazione promossa dal Movimento turismo del vino dedicata agli enoappassionati. I visitatori potranno assaggiare i vini dell’ultima vendemmia abbinati ai prodotti di stagione e partecipare alle diverse attività organizzate nelle singole aziende. A Pachino (Sr) apre le porte la Casa vinicola Feudo di Rudinì, 24 ettari vitati che da oltre 50 anni svolge la propria attività. Le Cantine Duca Di Salaparuta di Casteldaccia (Pa) conducono i visitatori alla scoperta dei più moderni metodi di vinificazione e affinamento, attraverso un percorso che, tra le bottaie in cui maturano i vini. Porte aperte anche alle Cantine Florio, a Marsala, costruite in pietra di tufo da Vincenzo Florio nel 1832, che accoglieranno i visitatori con degustazioni e visite guidate alla struttura, 44 mila mq di superficie che rappresenta il cuore della produzione del Marsala. …
Leggi anche altri post su Siracusa o leggi originale
Quattro cantine aperte a San Martino: c’è pure la Di Rudinì di Pachino


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer