Categorie
notizie

Protestano a Palermo gli operatori dello spettacolo: “Pochi ristori, siamo allo stremo”

Protestano a Palermo gli operatori dello spettacolo: “Pochi ristori, siamo allo stremo”

Non li ha fermati nemmeno il cattivo tempo: a Piazza Indipendenza, davanti la sede del governo regionale, questa mattina hanno protestato tutte le aziende dello Spettacolo Italia, tramite la Fedas, ovvero l’unica organizzazione a livello regionale che ingloba tutte le imprese che operano professionalmente nel settore.In piazza non solo le maestranze degli allestimenti tecnici e tecnologici ma pure addetti alle scenografie e al noleggio e l’installazione di attrezzature. Hanno fatto sentire la loro voce e la loro disperazione pure gli installatore di impianti audio, video e luci e i lavoratori che ruotano attorno al mondo dello spettacolo compresi costumisti e scenografi ma pure i servizi di facchinaggio e le biglietterie.Pochi ristori e poche certezze per codesto settore: “Lo Stato e la Regione hanno messo tanti fondi in gioco per aiutare il reparto come teatri pubblici e privati, organizzatori, associazioni – dice il presidente di Fedas Regione Sicilia, Roberto Fontana – forse

L’articolo intitolato: Protestano a Palermo gli operatori dello spettacolo: “Pochi ristori, siamo allo stremo” è stato inserito il 2021-03-23 11: 24: 44 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo