Processato e condannato a pagare Amministratore giudiziario nei guai


PALERMO – Processi penali e processi civili. Poco meno di novemila e cinquecento euro. A tanto ammonta il peculato contestato a Giuseppe Sanfilippo, ragioniere e amministratore giudiziario. Una nuova grana per Sanfilippo che lo scorso marzo, ma la notizia si scopre ora, è stato condannato in sede civile a pagare 114 mila euro.

L’imputato ha chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato davanti al giudice per l’udienza preliminare. A denunciarlo è stato Filippo Giarrusso, titolare della “Gieffe Pneumatici”. Si tratta di un’impresa prima sequestrata dal Tribunale per le Misure di prevenzione e poi restituita all’imprenditore insieme ad altri beni al termine di una vicenda giudiziaria lunga dieci anni. I Giarrusso si sono scrollati di dosso l’ipotesi che dietro i loro affari ci fossero in qualche modo …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Processato e condannato a pagare Amministratore giudiziario nei guai


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer