notizie

Priolo, la cocaina nascosta nel sacco di cemento: arrestati 3 muratori

Priolo, la cocaina nascosta nel sacco di cemento: arrestati 3 muratori

I muratori trasportavano la cocaina dentro dei sacchi di cemento. I Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, hanno arrestato in flagrante per detenzione di droga 3 incensurati, B.G. di 38 anni, G.C. di 35 anni e B.G. di 37, tutti muratori di Sortino, che cercavano di dissimulare un trasporto di droga dietro la loro attività lavorativa. I 3 uomini difatti, fermati in orario serale dai Carabinieri ad un posto di controllo, non hanno saputo addurre credibili ragioni in ordine al perché stessero circolando al di fuori dal comune di residenza ed hanno tentato di giustificarsi sostenendo delle improbabili ragioni lavorative, dicendo di essere impiegati come muratori in un cantiere edile della zona. Visto l’orario tardo, non compatibile con i lavori edili, i Carabinieri si sono insospettiti ed hanno deciso di approfondire l’accertamento con una perquisizione del mezzo sul quale i 3 viaggiavano, dove non è stato trovato in effetti

L’articolo intitolato: Priolo, la cocaina nascosta nel sacco di cemento: arrestati 3 muratori è stato inserito il 2021-04-30 09: 44: 28 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Related Articles