Preparava conserve a base di marijuana, preso uno chef di Trecastagni

A volte capita d’imbattersi in storie che, tra il serio ed il faceto, stentano ad essere ritenute veritiere ma poi … la realtà supera la fantasia!
E’ quanto successo ai Carabinieri della Stazione di Pedara che pensavano d’avere a che fare con un “comune” spacciatore di sostanze stupefacenti ed invece hanno conosciuto un 50enne di Trecastagni “Chef freelance”, almeno così egli stesso si è definito, ma andiamo per ordine.
I Carabinieri, nella loro attività di controllo del territorio, erano venuti a conoscenza che in quel paesino alle pendici dell’Etna una persona coltivava marijuana ed era dedito allo spaccio, ragion per la quale, come innumerevoli altre volte per verificare la fondatezza della informazioni acquisite, si sono recati nell’abitazione in questione, presa in affitto dall’uomo in una zona “tranquilla”.
I militari quindi, alla presenza dell’interessato, hanno rinvenuto nascoste tra la vegetazione ed i panni stesi …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Preparava conserve a base di marijuana, preso uno chef di Trecastagni


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer