Prende a sprangate la statua del Cristo a Trecastagni: denunciato

Si è avvicinato in auto a un’edicola votiva dedicata al Cuore di Gesù, è sceso dall’auto, ha impugnato una sbarra di metallo e ha colpito più volte e violentemente la statua in marmo del Cristo. Protagonista della vicenda, accaduta a Trescastagni la sera del 1 novembre, giorno della festa di Ognissanti, un 33enne che è stato denunciato dai militari dell’arma per danneggiamento aggravato e porto illegale di arma impropria. L’uomo, secondo quanto ricostruito da militari dell’Arma, si è bloccato soltanto perché un passante ha minacciato di fare intervenire sul posto i militari dell’arma. Il 33enne ha quindi ‘lanciato’ sul sedile posteriore della sua auto la sbarra metallica ed è andato via. Tutta la scena è stata ripresa da una telecamera di videosorveglianza la cui registrazione è agli atti dell’inchiesta aperta dalla Procura di Catania. Sono in corso rilevazioni per risalire al movente del gesto.

Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Prende a sprangate la statua del Cristo a Trecastagni: denunciato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer