Prelievo multiorgano all’ospedale di Partinico dopo la morte di una 72enne

23
Prelievo multiorgano all'ospedale di Partinico dopo la morte di una 72enne
Prelievo multiorgano all'ospedale di Partinico dopo la morte di una 72enne

Prelievo multiorgano all’ospedale di Partinico dopo la morte di una 72enne

Notte di intenso lavoro all’ospedale di Partinico (Pa) con l’obiettivo di dare speranze e prospettiva di vita a pazienti complessi in attesa di un trapianto. Un gesto d’amore e d’altruismo che ha permesso ad un’articolata équipe chirurgica di prelevare cornee, reni e fegato da un una donna di 72 anni vittima di un’emorragia cerebrale inoperabile. Dopo il periodo di osservazione obbligatorio per legge e la verifica della morte cerebrale, da parte del collegio medico costituito dal dirigente medico di direzione sanitaria del presidio, Bartolomea Sgrò, il prelievo è stato effettuato all’ospedale di Partinico dove la donna era ricoverata in Rianimazione. “Era una donna che aveva dedicato gran parte della sua vita all’amore verso il prossimo – ha sottolineato il direttore dell’unità di anestesia e rianimazione Mario Milia – i familiari, interpretando la volontà della congiunta, hanno espresso il consenso al prelievo d’organi”. Il…


fonte