> Pranzi e cene con i soldi del Consorzio universitario, indagato Mifsud protagonista del “Russiagate” – Palermo 24h
notizie

Pranzi e cene con i soldi del Consorzio universitario, indagato Mifsud protagonista del “Russiagate”

Pranzi e cene con i soldi del Consorzio universitario, indagato Mifsud protagonista del “Russiagate”

Pranzi, cene, trasferte e spese personali con le carte di credito del consorzio universitario di Agrigento. La Procura di Agrigento chiude l’inchiesta e fa notificare l’avviso di conclusione indagini – propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio – per 4 dirigenti. Sono indagati l’ex presidente Joseph Mifsud, che è stato al centro dell’intrigo mondiale «Russiagate», di cui si sono perse le tracce da anni. Mifsud era stato nominato presidente del Consorzio universitario di Agrigento (Cua) nel 2009 su indicazione dell’allora presidente della Provincia Eugenio D’Orsi. L’accademico, di recente, è stato pure condannato dalla Corte dei conti di Palermo a rimborsare un danno erariale alla Provincia di Agrigento. Mifsud è sparito dopo che, nell’ottobre del 2017, gli investigatori Usa resero noto il suo coinvolgimento nel Russiagate. L’avviso di conclusione delle indagini, firmato dal procuratore Luigi Patronaggio, dall’aggiunto Salvatore Vella e dal pm Chiara Bisso ha, inoltre, come destinatari Olga Matraxia, ex

Il post intitolato: Pranzi e cene con i soldi del Consorzio universitario, indagato Mifsud protagonista del “Russiagate” è stato inserito il 2021-05-03 10: 50: 18 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More