Pozzallo, fra i migranti dell’Ocean Viking pure lo scafista: ivoriano fermato

La Polizia, a seguito dell’arrivo di ieri mattina della nave “Ocean Viking” ha sottoposto a fermo di P.G. uno scafista ivoriano di 19 anni.
La nave Ocean Viking faceva sbarcare presso il porto di Pozzallo 104 migranti tratti in salvo poiché viaggiavano a bordo di un gommone in precarie condizioni di galleggiabilità causate dal sovraffollamento.
Secondo i testimoni sono loro che hanno condotto l’imbarcazione, partite dalle coste libiche. I responsabili concorrevano con altri soggetti presenti in Libia al fine di trarne ingiusto ed ingente profitto compiendo atti diretti a procurare l’ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari. Il delitto è aggravato dal fatto di aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale in Italia di più di 5 persone; perché è stato commesso da più di 3 persone in concorso tra loro; per aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale delle persone esponendole …
Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Pozzallo, fra i migranti dell’Ocean Viking pure lo scafista: ivoriano fermato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer