Povero con la villa di lusso VIDEO Mafia e droga: scatta il sequestro


PALERMO – Nicolò Giustiniani, 38 anni, per lo Stato era povero e in cerca di lavoro, ma viveva in una villa a Ficarazzi. Insomma, era uno dei tanti italiani da aiutare con il reddito di cittadinanza. Percepiva 900 euro al mese, ma in realtà un lavoro ce l’aveva: avrebbe gestito gli affari della droga per conto dei fratelli Stefano e Michele Marino.

IL VIDEO DELLA VILLA

Il suo nome fa parte dell’elenco dei fermati nel blitz della squadra mobile che ha colpito il mandamento mafioso di Brancaccio. Secondo il procuratore aggiunto Salvatore De Luca, e i sostituti Daniele Sansone, Francesca Mazzocco, Francesco Gualtieri, Giustiniani era il …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Povero con la villa di lusso VIDEO Mafia e droga: scatta il sequestro


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer