Porto Empedocle, candeggina nella bottiglia Donna ricoverata, torna l’incubo acqua-bomber

    21

    Una donna, di 35 anni, di Porto Empedocle (Agrigento) è stata ricoverata ìn ospedale dopo avere bevuto dell’acqua minerale acquistata ìn un supermercato del paese. Al pronto soccorso le è stata diagnosticata un’intossicazione alimentare. Non viene escluso che possa avere ìngerito della candeggina. La sostanza detergente sarebbe stata ìniettata nella bottiglia con una siringa.

    I poliziotti, che hanno provveduto a sequestrare l’intero carico di acqua presente al supermercato, avrebbero ìnfatti trovato un foro. La donna guarirà ìn pochi giorni. Le ìndagini proseguono, ìntanto, per risalire all’autore della manomissione.
     

    Porto Empedocle, candeggina nella bottiglia Donna ricoverata, torna l’incubo acqua-bomber




  • CONDIVIDI