notizie

Porto, appello contro l’appalto per il Molo di Levante

#Catania

CATANIA – Per sapere chi dovrà fare i lavori per il rafforzamento della diga foranea e il rifacimento del Molo di Levante del porto di Catania si dovra ancora aspettare. A deciderlo, alla fine, sarà il Tar di Catania a seguito di un appello che la seconda classificata alla gara d’appalto (importo a base d’asta: 61 milioni di euro) ha fatto contro l’aggiudicazione siglata dall’Autorità portuale. “Firmeremo il contratto non appena il tema di giustizia amministrativa si sarà risolta”, spiega a LiveSicilia Francesco Di Sarcina, presidente dell’Autorità di sistema. A fare appello sarebbe stato il raggruppamento d’imprese costituito da Fincantieri – Comap – Nuo, classificatosi al secondo posto a seguito del Consorzio Stabile Grandi Lavori in raggruppamento con Cosedil.


PAGN2951

Livesicilia Catania

Show More

Articoli simili