Pollina, zero edicole in paese: l’unica a Finale a 8km. Sindaca: «Mai sofferto la solitudine, qui ci adattiamo».

Sempre più paesi e paesini dicono addio alle edicole. Da un lato la crisi della carta stampata in favore di un web sempre più onnipresente nelle vite di tutti, dall’altro gli elevati costi di distribuzione, specie nelle province e nei Comuni più distanti. In un clima a tratti nostalgico, a tratti invece proiettato verso un futuro con sempre meno carta in giro. A Palermo, dove le edicole negli ultimi anni sono passate da 250 a 120, l’ennesima è sparita solo pochi giorni fa: quella storica all’incrocio tra via Cavour e via Ruggero Settimo, chiusa da tempo. A poco meno di cento metri dal capoluogo, invece, c’è chi di edicole a due passi da casa non ne vede già da qualche anno. A Pollina, ad esempio, nel centro storico le rivendite e giornalai sono quasi un lontano ricordo. Anche se in realtà dire …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Pollina, zero edicole in paese: l’unica a Finale a 8km. Sindaca: «Mai sofferto la solitudine, qui ci adattiamo».


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer