Pistacchi, mandorle ed olivi: 700 nuove piante nella Valle dei Templi

50
Pistacchi, mandorle ed olivi: 700 nuove piante nella Valle dei Templi
Pistacchi, mandorle ed olivi: 700 nuove piante nella Valle dei Templi

Pistacchi, mandorle ed olivi: 700 nuove piante nella Valle dei Templi

Completata la messa a dimora di 700 nuove piante arboree da frutto nel Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi. Si tratta di 350 pistacchi, 250 mandorle e 100 olivi, cui bisogna aggiungere oltre un centinaio tra lecci, carrubi, fichidindia e frutti minori vari, che assieme a 200 esemplari (tra arbustive ed erbacee) della nuova collezione di piante medicinali ed aromatiche, raggiugono la ragguardevole cifra di mille esemplari.

L’attività di conservazione e manutenzione del pregiato patrimonio botanico e vegetale affidato alle cure del Parco è una importante priorità di questa direzione – ha detto il direttore del Parco archeologico e paesaggistico Roberto Sciarratta – . Il paesaggio della Valle al pari di ogni sistema rurale, ha necessità continua di essere accudito. Le principali protagoniste: le piante, in quanto tali nascono e muoiono. Pertanto, se da un lato bisogna  provvedere alla continua manutenzione dell’esistente, per assicurare le…


fonte