Picchiavano e insultavano anziana in casa di riposo. Ai domiciliari due operatrici di San Giuseppe Jato

Per alzarla dal letto la tiravano per i capelli e imboccarla per farla mangiare era diventato un ingozzamento tale che quasi la strozzavano. Ma c’erano anche gli schiaffi, le tirate alle orecchie, gli insulti. Mentre i lividi sul corpo della 76enne ospite da anni nella casa di riposo di San Giuseppe Jato non finivano mai di comparire. È lì che subisce quello che, nel giro di poco, si trasforma in un vero e proprio incubo. Ma solo per lei. Malgrado infatti la struttura ospiti circa una trentina di anziani, il suo sembrerebbe, ad oggi, il caso di violenza più eclatante. A maltrattarla sarebbero state due operatrici, una 55enne di San Cipirello e una 60enne di San Giuseppe Jato. Sono loro che, da settembre a oggi, si sarebbero accanite in particolare contro l’anziana femmina, vessandola fisicamente …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Picchiavano e insultavano anziana in casa di riposo. Ai domiciliari due operatrici di San Giuseppe Jato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer