Piantagione di droga a Misilmeri Arrestati due uomini di Brancaccio


PALERMO – La polizia ha scoperto una vasta piantagione di marijuana e ha arrestato due palermitani per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. A svolgere le rilevazioni, coordinate dal pm Gallucci della Procura di Termini Imerese, gli agenti del commissariato Brancaccio. Gli agenti hanno effettuato un blitz a Misilmeri, in contrada Don Cola/Masseria d’Amari, dove hanno rinvenuto e sequestrato un’estesa piantagione di marijuana e arrestato Vincenzo Prestigiacomo, 29enne e Antonino Rubini, 55enne, entrambi del quartiere Brancaccio, che di quella coltivazione avevano la disponibilità e ne curavano anche la vigilanza.

I poliziotti si sono trovati di fronte ad un appezzamento di terreno agricolo circondato e garantito da filo spinato e pannelli in lamiera. All’interno dell’area centinaia di piante di marijuana, la cui altezza variava da 1 a 4 …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Piantagione di droga a Misilmeri Arrestati due uomini di Brancaccio


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer