Piano Battaglia, apertura a rischio La gara è andata deserta


PALERMO – “La gara per la gestione dell’impianto è andata deserta e ora per Piano Battaglia l’apertura è a rischio” a dirlo è Anthony Barbagallo, deputato del Partito democratico all’Ars che ha presentato oggi un’interrogazione parlamentare per conoscere come il governo intende fare fronte al rischio che l’impianto sciistico per la stagione invernale 2018-2019.

“L’incomprensibile scelta di procedere con affidamenti annuali e gare separate per la gestione degli impianti di discesa e risalita  – afferma Barbagallo – mette a repentaglio il futuro della stazione sciistica di Piano Battaglia che solo l’anno passato ha salutato la stagione invernale con 61 giorni di attività ed un bilancio di 40 mila presenze e rischia invece di rimanere chiusa per la prossima stagione sciistica”. Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Piano Battaglia, apertura a rischio La gara è andata deserta


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer