notizie

Pfizer: riprende confronto azienda-sindacati su sito Catania

Prosecuzione del confronto in sede sindacale per altri 10 giorni, convocazione delle parti al Centro per limpiego di Catania per il 28 marzo per dare il via alla procedura amministrativa e contestuale richiesta al dicastero dello Sviluppo economico per lapertura di un tavolo nazionale. E lesito del tavolo sulla vertenza Pfizer, che ha comunicato 130 esuberi nel sito di Catania, convocato dagli assessori al Lavoro, Antonio Scavone, e alle Attività produttive, Mimmo Turano, della Regione Sicilia.
    “Ritengo positivo lesito del confronto di stamattina voluto dal governo Musumeci – commenta lassessore Scavone – perché, raccogliendo la disponibilità delle parti, abbiamo riaperto un percorso per scorgere unintesa. Diamo tempo successivo ai sindacati per rappresentare le proposte a difesa degli impiegati e allazienda per spiegare con lucentezza la proiezione futura degli investimenti annunciati. Poi si aprirà la procedura allinterno del Centro per limpiego e contemporaneamente – aggiunge Scavone – chiederemo lavvio del tavolo di crisi al dicastero, perché Pfizer e una grande azienda che ha un suo progetto su scala nazionale e dentro questo contesto deve indicare chiaramente quale futuro prevede per il sito prolifico di Catania”.
    Al tavolo regionale hanno partecipato, oltre allassessore Scavone, pure il prefetto Maria Carmela Librizzi, il primo cittadino facente funzioni di Catania, Roberto Bonaccorsi, i dirigenti generali dei dipartimenti regionali delle Attività produttive, Carmelo Frittitta, e del Lavoro, Gaetano Sciacca, la dirigente del Centro per lImpiego etneo Salvatrice Rizzo, i rappresentanti dellazienda e dei sindacati. .
   

as-fon 2112

Show More