Percepivano indebitamente reddito cittadinanza, denunciate due donne

161
Percepivano indebitamente reddito cittadinanza, denunciate due donne
Percepivano indebitamente reddito cittadinanza, denunciate due donne

Due donne beneficiavano da tempo – l’una da giugno, l’altro da aprile dello scorso anno – di 1.140 e 1.050 euro al mese, somme non spettanti secondo i finanzieri “in quanto all’atto della presentazione dell’istanza avevano entrambe omesso di dichiarare le attivita’ commerciali dei relativi coniugi”, titolari di due attivita’ commerciali inizialmente abusive, poi regolarizzate mediante l’apertura di Partita Iva.

Le due donne sono state denunciate alla Procura di Termini Imerese. Oltre al blocco delle carte prepagate, e’ stato avviato l’iter per la revoca/decadenza del beneficio e il recupero da parte dell’Inps delle somme indebitamente percepite.