Pensioni, a febbraio assegni a rischio sospensione: ecco per chi

52
Pensioni, a febbraio assegni a rischio sospensione: ecco per chi
Pensioni, a febbraio assegni a rischio sospensione: ecco per chi

Pensioni, a febbraio assegni a rischio sospensione: ecco per chi

Da febbraio i titolari delle pensioni minime, di invalidità, di accompagnamento e assegni sociali, rischiano di non ricevere gli importi spettanti a fine mese. L’erogazione degli assegni previdenziali infatti è legata all’invio del modello Red, Icric, Iclav o Acc-As/Ps. Il mancato invio, o un suo ritardo, potrebbe causare la sospensione della pensione

Spetta al titolare della pensione inviare i modelli di riferimento all’Inps.

Negli ultimi anni, l’Inps non invia più la lettera con il modulo da compilare, è invece compito dei pensionati dimostrare all’istituto di possedere i requisiti per usufruire dell’assegno in questione. È tenuto quindi a inviare le dichiarazioni di responsabilità, ovvero i modelli Red, ICcric, Iclav o Acc-As/Ps.

Le dichiarazioni vanno inviate entro il 20 febbraio 2020.

I moduli sono disponibili online, e i titolari…


fonte