Partito nazista, fermato ex legionario: per Digos di Enna è il ‘reclutatore’

E’ stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria dalla Digos di Genova e portato nel carcere di Imperia per detenzione di armi Pasquale Nucera, uno dei 19 estremisti di destra indagati per costituzione e partecipazione ad associazione eversiva e istigazione a delinquere nell’ambito dell’operazione ‘Ombre nere’ coordinata dalla Dda di Caltanissetta. Due giorni fa in un agriturismo a Dolceacqua in provincia di Imperia, dove Nucera risiede, erano state rinvenute armi e parecchio materiale propagandistico. In particolare erano stati sequestrati un fucile, 33 coltelli e 3 machete. In un’altra abitazione in territorio francese riconducibile a Nucera, sempre la Digos aveva rinvenuto diversi fucili e una pistola. Nucera, 64 anni, ex legionario ed ex vicecoordinatore di Forza nuova per la provincia di Imperia, secondo le rilevazioni avviate due anni fa dalla Digos di Enna, era il reclutatore del gruppo e si proponeva come addestratore vantando la sua passata esperienza …
Leggi anche altri post su Caltanissetta o leggi originale
Partito nazista, fermato ex legionario: per Digos di Enna è il ‘reclutatore’


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer