CataniaPalermo

Partito Democratico e fiancheggiatori occulti hanno sottratto ben 20 milioni alla città

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#Catania

“Per Catania oggi non e stato un bel risveglio. Sfortunatamente, a tarda notte, l’Ars ha respinto l’emendamento del Governo della Regione, messo a punto dal vice presidente Gaetano Armao, che assegnava alla nostra città ben 20 milioni di euro per scongiurare l’incremento della Tari e fronteggiare al meglio l’emergenza rifiuti in città. A Palermo, la manovra congiunta fra l’ostruzionismo irresponsabile del Partito Democratico e dei grillini insieme ai franchi tiratori del voto segreto ha causato la bocciatura canagliesca di una disposizione che, invece, serviva a dare respiro al Comune di Catania e a proteggere le tasche dei catanesi dai rincari delle tariffe”. Lo affermano il commissario di Forza Italia Catania Marco Falcone, i consiglieri comunali azzurri Giovanni Petralia e Dario Grasso e l’assessore comunale Michele Cristaldi, a causa dell’esito del voto sulle variazioni di resoconto a Palazzo dei Normanni.

“Noi di Forza Italia – continuano gli esponenti azzurri – condanniamo questo grave…


PAGN2632 => 2022-08-04 12:45:47

Catania

Show More