Palermo, via libera a 312 assunzioni nella aziende Partecipate

Le aziende partecipate del Comune di Palermo potranno tornare ad assumere tra nuovo personale e cessioni da altre società comunali 312 dipendenti, grazie a quello che da palazzo delle Aquile salutano come “ritrovato equilibrio finanziario”. La giunta Orlando ha approvato il provvedimento che dà il via libera ai ‘Piani del fabbisogno di personale delle società partecipate per il triennio 2019/2021. In particolare le aziende coinvolte sono: Amap per 20 unità, Amat, 121 unità Amat, Rap 154 unità e Amg 27, compresi i lavoratori che potranno transitare, grazie appunto al cosiddetto ‘Piano delle cessioni’, da una partecipata all’altra. In particolare, Amap ricerca dirigenti, quadri e funzionari tecnici e amministrativi; Amat ha bisogno di 100 autisti, 1 direttore generale e 1 direttore d’esercizio del tram, 1 avvocato, 10 operatori di manutenzione per l’officina, 5 capi unità, 1 perito informatico, 1 addetto social media e 1 giornalista ed ancora …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Palermo, via libera a 312 assunzioni nella aziende Partecipate


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer