Palermo tappezzata di adesivi: “Non donare il tuo sangue alla mafia. Ribellati”

    20

    Nelle vie del centro di Palermo, nel mercato della Vucciria, nei  quartieri di San Lorenzo, Resuttana, Pallavicino e Partanna Mondello nella notte sono stati apposti centinaia di adesivi con la scritta: “Non donare il tuo sangue alla mafia.
    Ribellati.
    Denuncia i parassiti del pizzo, prima che sia tu ad essere denunciato”.
    La campagna nasce da un’idea dell’associazione di cittadini volontari MafiaContro che ha scelto questo modo significativo per fare gli auguri di fine anno alla città ed è legata anche alla recente proposta di legge presentata dal suo presidente Carlo Vizzini che istituisce il reato di omessa denuncia di richiesta estorsiva.
    La proposta sarà discussa in Senato il prossimo mese di gennaio insieme alle norme che istituiscono il reato di auto riciclaggio e la possibilità di prolungare, in determinate condizioni, il termine di 180 giorni per acquisire le rivelazioni dei collaboratori di giustizia.




  • CONDIVIDI