notizie

Palermo, positivo al Coronavirus dona il fegato e salva una signora: trapianto all’Ismett

Palermo, positivo al Coronavirus dona il fegato e salva una signora: trapianto all’Ismett

Collaborazione fra strutture sanitarie per salvare una signora affetta da una rara malattia, che le ha causato cirrosi epatica ed un carcinoma al fegato. Il trapianto – sua unica speranza di vita – è stato effettuato all’Ismett di Palermo.Coinvolto il reparto di Ematologia dell’Ospedale Cervello, 4 banche del sangue (centro trasfusionale di Cefalù, ospedale Civico, ospedale Maggiore di Ragusa, banca del sangue raro di Milano), la rianimazione del Policlinico di Bari dove è avvenuto il prelievo del fegato ed appunto l’Ismett dove poi è stato eseguito il trapianto. “La paziente era affetta fino a dalla nascita da una rara malattia che la costringeva a ripetute e frequenti sedute di eritroexchange, per sostituire i globuli rossi malati del paziente co  globuli rossi di un donatore”.Il fegato poi trapiantato è stato prelevato da un donatore deceduto e positivo al Coronavirus.In codesto video, le interviste a Salvatore Gruttadauria, direttore chirugia e trapianto addominale Ismett e

Il servizio intitolato: Palermo, positivo al Coronavirus dona il fegato e salva una signora: trapianto all’Ismett è stato inserito il 2021-04-21 09: 17: 06 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Related Articles