Categorie
notizie

Palermo, Orlando e lo strappo con Italia Viva: “Ambiguità finita, io vado avanti fino al 2022”

Palermo, Orlando e lo strappo con Italia Viva: “Ambiguità finita, io vado avanti fino al 2022”

Leoluca Orlando «Sono molto contento, dispiaciuto e contento», dice Leoluca Orlando, sfiorando l’ossimoro nell’intervista di Patrizia Abbate per il Giornale di Sicilia. Il giorno dopo lo strappo definitivo con Italia Viva il sindaco naturalmente dichiara che andrà avanti, «ho un mandato fino al 2022, se qualcuno lo vuole interrompere lo interrompa». E spiega di nuovo il motivo per cui si sente sollevato: «Finalmente si è usciti da un’ambiguità che durava da cinque-6 mesi, finalmente si è fatta chiarezza; quando vedo che viene bocciato il Piano triennale delle opere pubbliche, che sono circa 550 milioni di investimenti…».Ma ora come si recupera? E come si andrà avanti senza una maggioranza in Consiglio? «Da questo momento io considererò la giunta un organo e il consiglio comunale un altro organo. Io faccio appello a tutte le forze del consiglio comunale a esaminare atto per atto, nel- l’interesse della città. E a decidere di volta

Il post intitolato: Palermo, Orlando e lo strappo con Italia Viva: “Ambiguità finita, io vado avanti fino al 2022” è stato inserito il 2021-04-21 05: 52: 29 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo