Palermo, morta la giornalista Delia Vaccarello: aveva 59 anni

Scompare una giornalista che aveva raccontato il mondo lgbt e si era impegnata contro l’omofobia e le discriminazioni. E’ morta Delia Vaccarello. Nata a Palermo 59 anni fa, si era trasferita a Roma, dove si era laureata in filosofia. Era stata giornalista dell’Unità dove aveva anche curato la pagina “Uno due tre… liberi tutti”. Per Mondadori aveva pubblicato un libro (“Evviva la neve”) nel quale ha raccontato il suo viaggio tra le vite e i drammi dei transgender. La sua, disse alla presentazione del volume a Palermo, voleva essere una testimonianza umana e di libertà. Nel 2004 e 2008 era stata vincitrice del Journalist Award, promosso dalla Commissione europea, con articoli sui militari gay che sfidano i pregiudizi e sulla vita di gay morti da etero. Per Mondadori aveva scritto “L’amore secondo noi. Ragazzi e ragazze alla ricerca dell’identità” (2005), “Quando si ama si deve partire” (…
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Palermo, morta la giornalista Delia Vaccarello: aveva 59 anni


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer