Palermo

Palermo. M5S, presentato DDL di riforma del Corpo Forestale della Regione

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#palermo

Settemila incendi e 80 mila preziosi ettari di Sicilia bruciati tra maggio ed agosto dell’anno scorso, e un resoconto, quest’anno, che è appena agli inizi e anche ora tutto da stilare.

Ma il Corpo forestale della Regione Sicilia, oggi carente del 75% del personale previsto dalla pianta organica vigente, non serve solo a questo: “Il provvedimento presidenziale del 20 aprile 2007 – illustra Trizzino –  ci ricorda fondamentali compiti come il contrasto allo eliminazione illecito della spazzatura e all’immissione di inquinanti nell’ambiente naturale, il taglio abusivo degli alberi, il bracconaggio.

Competenze subito dopo estese, da ulteriori norme regionali e nazionali, alla sicurezza ed gli accertamenti nel settore agroalimentare ed al contrasto alla speculazione edilizia ed anche ora estese dal presente ddl alla lotta contro ogni forma di sfruttamento speculativo del territorio, delle acque interne e del mare.

Tutte queste funzioni, in una parola, rappresentano la protezione del patrimonio faunistico e naturalistico e in una Regione come la nostra – con la più alta percentuale di territorio sottoposto a difesa ambientale, oltre il 23% – acquisiscono un valore anche ora più importante.

Ecco perché è indispensabile che il Parlamento regionale si prenda la responsabilità di interrogarsi sul ruolo che si vuole attribuire al proprio


PAGN2395->> 2022-07-08 09:40:00

Show More