Palermo

Palermo, la progettazione della Casa dei Rider

#Palermo

Un posto per consentire ai rider di trovare riparo e servizi tra un turno e l’altro: la progettazione dei sindacati a Palermo.

Una ‘Casa dei Rider‘ a Palermo, un hub in una posizione strategica dove i rider possano recarsi durante lo svolgimento delle ore di servizio per trovare riparo e accesso ai servizi igienici durante le frequenti attese tra un turno e l’altro e come spazio aggregativo dove ritrovarsi con i colleghi ma anche come luogo dove usufruire dei servizi di consulenza, assistenza, informazione e formazione.

E la progettazione che la Cgil Palermo, e le categorie Nidil Cgil Palermo e Filt Cgil Palermo Sicilia, intendono presentare al sindaco Roberto Lagalla e all’assessore Maurizio Carta.

La Casa dei Rider di Palermo: la progettazione

La progettazione ha gia un nome: Casa dei Rider Antonio Prisco. Il nome e dedicato al sindacalista napoletano prematuramente scomparso nel maggio 2021.

“Chiediamo un incontro per approfondirne i dettagli – scrivono nella lettera inviata al Comune il segretario generale Cgil Palermo Mario Ridulfo, il segretario generale Nidil Cgil Palermo Andrea Gattuso e il segretario generale Filt Cgil Palermo Gaetano Bonavia- contestualmente alla richiesta di ottenere un immobile in gestione al Comune, preferibilmente un bene confiscato, che soddisfi i requisiti necessari a erogare il servizio così come e stato concepito”.

Immagine di repertorio


PAGN2931 => 2022-11-24 13:59:00

Palermo

Show More