Palermo, ìnsegnanti di sostegno con falsi diplomi

La sezione giurisdizionale della Corte dei conti siciliana ha emesso la quarta condanna contro un’insegnante palermitana che, per sei anni, dal 2002/03 al 2008, ha ottenuto l’incarico di ìnsegnante di sostegno, usando un diploma di specializzazione falso conseguito nell’università di Macerata.
Il documento falso e stato scoperto dopo un controllo disposto dall’ufficio scolastico di Palermo.
Secondo le ìpotesi ci sarebbe chi utilizza ì timbri dell’università di Macerata per abilitare gli ìnsegnanti siciliani.

Palermo, ìnsegnanti di sostegno con falsi diplomi