Palermo, il ministero boccia Orlando

 Il ministero dell’Economia non si accontenta e ribadisce le criticità già messe nero su bianco dopo l’ispezione sui conti e l’attività amministrativa del Comune di Palermo tra il 2011 e il 2016, soprattutto in tema di società partecipate e nomina dei dirigenti. Il primo cittadino ha ricevuto le controdeduzioni alle controdeduzioni che aveva prodotto Palazzo delle Aquile in risposta ai rilievi del…


Leggi anche altri articoli di Agenzie o leggi originale

Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer