Categorie
notizie

Palermo, il centro sociale Anomalia diventa “sede vaccinale”

Palermo, il centro sociale Anomalia diventa “sede vaccinale”

Il Centro sociale Anomalia di Palermo diventa “centro vaccinale”: ora è ufficiale. Mercoledì Cinque maggio partiranno le vaccinazioni nella sede di via Archimede n.1 (Borgo Vecchio) grazie al lavoro volontario di medici, infermieri e i tanti giovani militanti che da anni animano lo spazio. Quattro anni fa, all’interno degli stessi locali, era stato inaugurato il progetto “Ambulatorio di quartiere”, percorso di medicina sociale e territoriale che, grazie e visite specialistiche, consulti e formazione, ha lo scopo di rendere fruibili i percorsi di cura e il diritto alla salute.Lo stesso ambulatorio ha, così, inoltrato due mesi fa una richiesta alle istituzioni per richiedere le autorizzazioni a divenire centro vaccinale di zona, rivolto alle fragilità sociali con lo scopo di abbattere ogni barriera per l’accesso alla campagna vaccinale in corso. In convenzione con l’assessore alle Politiche sociali, Giuseppe Mattina, è stato organizzato il piano di vaccinazione per i “senza fissa dimora”, progetto

Il servizio intitolato: Palermo, il centro sociale Anomalia diventa “sede vaccinale” è stato inserito il 2021-04-30 10: 03: 12 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo