Palermo

Palermo. Federfarma, diventa strutturale e permanente il servizio di vaccinazioni e test in farmacia

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#Palermo

Con l’inizio della quarta dose di vaccino anti-Coronavirus agli over 60, le somministrazioni nelle farmacie di Palermo e provincia, come prevedibile, sono aumentate. Questa settimana, difatti, sono state 552 (396 in città e 156 in provincia) portando il totale delle somministrazioni in farmacia a 103.590 dall’inizio della campagna dei vaccini, il passato 3 settembre, dunque in quasi un anno.

E proprio volendo riconoscere il prezioso contributo fornito dalle farmacie nel contrasto alla epidemia nel monitorare e tracciare i contagi con i test antigenici e nel prevenirli con i vaccini, nonché la loro ampiamente dimostrata capacità di supportare il Servizio sanitario nazionale nei campi di screening fra la popolazione, il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso della norma che ha creato il modello della “farmacia dei servizi”, ha reso strutturale e permanente nelle farmacie italiane il servizio di somministrazione di vaccini anti-Coronavirus, di vaccini anti-influenzali e di test diagnostici che prevedono il prelievo del campione biologico su scala nasale, salivare o orofaringeo. Lo prevede un protocollo sottoscritto da Speranza con la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Federfarma, Assofarm e FarmacieUnite.

Il patto rende definitive le regole su vaccinazioni e test in farmacia che saranno in vigore fino al prossimo 31 Dicembre, andando dunque oltre il regime di emergenza medica. In più,…


PAGN2632 => 2022-08-05 18:03:51

Palermo

Show More