Categorie
notizie

Palermo, avvocatessa trovata morta in casa con una corda al collo

Palermo, avvocatessa trovata morta in casa con una corda al collo

PALERMO Si indaga sulla morte di una avvocatessa 35enne di Palermo, trovata senza vita nella sua abitazione. Sembra che la signora avesse una corda al collo legata ad una trave. La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo della signora. L’indagine è coordinata dall’aggiunto Ennio Petrigni. Il marito, ieri pomeriggio, aveva più volte cercato la moglie al telefono, ma non aveva ricevuto risposta. Preoccupato era tornato a casa e l’aveva trovata con una corda attorno al collo legata a un balcone interno all’appartamento. Non appena è scattata la segnalazione sono arrivati diversi agenti di polizia e i poliziotti della scientifica che hanno eseguito controlli e sopralluoghi nell’abitazione. Il corpo della giovane è stato portato all’istituto di medicina legale del Policlinico per l’autopsia.

Il post intitolato: Palermo, avvocatessa trovata morta in casa con una corda al collo è stato inserito il 2021-02-27 06: 28: 39 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo