Palermo, asportato tumore di 12 chili: l’intervento a rischio su una donna

79
Palermo, asportato tumore di 12 chili: l'intervento a rischio su una donna
Palermo, asportato tumore di 12 chili: l'intervento a rischio su una donna

Palermo, asportato tumore di 12 chili: l’intervento a rischio su una donna

PALERMO – L’asportazione di un tumore di 12 kg, un’operazione da «o la va o la spacca» con un alto rischio per la paziente, che ne era pienamente consapevole, è stata portata a termine dall’equipe dell’unità operativa di chirurgia oncologica della clinica «La Maddalena» a Palermo.

La donna di 60 anni, dell’entroterra siciliano, era stata visitata da tre centri in tutta Italia che però avevano considerato molto rischiosa l’operazione per un sarcoma addominale. Adele (nome di fantasia), soffriva da due anni quando è stata visitata dal dottor Pietro Mezzatesta che dopo aver informato la famiglia dei rischi ha dato l’ok all’operazione. Alla donna è stata rimossa una massa enorme che occupava l’addome comprimendo gli organi: prima dell’operazione sembrava fosse incinta. L’asportazione è stata condotta lo scorso novembre da medici e infermieri che hanno lavorato in sala operatoria 5 ore.

«L…


fonte