Palermo, abuso d'ufficio: condannato a 4 anni e sei mesi ex dirigente dell'Asp 6

palermo

I giudici della terza sezione penale del tribunale di Palermo presieduta da Marina Petruzzella, (giudici Daniela Vascellaro e Giuseppe Marrone) hanno condannato a quattro anni e sei mesi di reclusione Giuseppe Luigi Jeffrey Eddy Quattrocchi, 60 anni, direttore tra il 2011 e il 2012 dell’Unità operativa complessa di riabilitazione ad alta specialità della struttura di Borgo Nuovo e direttore generale del Dipartimento di medicina riabilitativa dell’Asp 6 di Palermo per abuso d’ufficio.

Oltre all’interdizione dai pubblici uffici dovrà pagare oltre 50 mila euro tra risarcimento danni, danno d’immagine e spese legali. La vicenda è iniziata nel 2013 quando all’Azienda sanitaria provinciale arrivano tre fatture da liquidare ad una società per una fornitura urgente in vista dell’apertura del centro di Villa delle Ginestre nel 2011. Il commissario Antonio Candela anziché pagare scrisse in procura per segnalare un presunto abuso d’ufficio in virtù del fatto che quella fornitura era stata fatta in assenza di una regolare procedura di acquisizione beni.

Leggi anche altri articoli di palermo
o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

PA