Palazzo Comitini

0
Palazzo Comitini
Palazzo Comitini

Costruito tra il 1766 e il 1771 da Michele Gravina e Crujllas, pricipe di Comitini e pretore della città , il quale affidò i lavori all’architetto Nicolò Palma. Dal 1860 vi ha sede l’Amministrazione Provinciale.

Gli interni affrescati furono fastosamente decorati verso la fine del XVIII secolo, che comprendono splendidi affreschi a tromp l’oeil, arredi, pitture etc.: sicuramente, di ragguardevole interesse è la Sala Martorana, sede del Consiglio Provinciale, dove vi è profusa una ricchezza decorativa tipicamente settecentesca costituita da boiseries dorate che avvolgono le pareti, includendo specchi e figurazioni dipinte in cornici, i cui soggetti sono sia religiosi che storici, e lo splendido affresco della volta realizzato da Gioacchino Martorana, con al centro il “Trionfo del vero Amore” in una esplosione di colori e di luci.

Via Maqueda, 100
90134 – Palermo (PA)
Tel: 0916628260091668921

Orari:

Visitabile dal lunedì – venerdì 9.30 – 12.30 e 15.30 – 17.30.

Il martedì e giovedì la chiusura pomeridiana è anticipata alle ore 16.45. 

Sabato, domenica e festivi chiuso.

Modalità di ingresso e prezzi:

Ingresso gratuito.

Ente gestore:

Città Metropolitana di Palermo, Via Maqueda, 100 90134 – Palermo ()

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui