Pachino piange il Pastry chef Alfonso Barone, giorno 5 una messa per ricordarlo

14
Pachino piange il Pastry chef Alfonso Barone, giorno 5 una messa per ricordarlo
Pachino piange il Pastry chef Alfonso Barone, giorno 5 una messa per ricordarlo

Se ne è andato in punta di piedi e anche giovanissimo. Il pastry chef, Alfonso Barone, nella sua lunga carriera aveva vinto diversi titoli e allori, pensava già al Natale appena trascorso, al nuovo anno, ma il professionista di Pachino ha lasciato questo mondo, per portare le sue prelibatezze nel mondo eterno. Conosciuto a livello nazionale e internazionale, Alfonso Barone è stato 2 volte vicecampione del mondo “gluten free”. Nella sua carriera ha ricevuto tanti premi importanti, medaglie d’oro, targhe e tanti altri trofei di altissimo livello come concorrente di vari concorsi. Inoltre, come giudice di gara si era specializzato nel “gluten free”, con lo scopo anche di aiutare tanta gente che per motivi di intolleranza non poteva mangiare tutto quello che desiderava. Lui con la sua professionalità soddisfava, con la massima cura e accortezza, tutte le richieste che i clienti desideravano.

Il prossimo 5 gennaio, sarà celebrata una messa in onore del maestro Barone proprio a Pachino dove ci saranno tanti amici colleghi e parenti per salutarlo ancora una volta.

Uno dei suoi migliori colleghi, compagno di mille avventure, il Pastry chef agrigentino, Giovanni Mangione, intende ricordarlo con alcune iniziative che porteranno il suo nome: “Alfonso – dice Giovanni – deve essere ricordato per sempre, perché al di là del grande professionista che era, era anche una persona perbene. Peccato, che quando è morto, Tv e giornali non gli hanno dedicato lo spazio che meritava”.