Pachino, non si ferma all’alt e fugge ad alta velocità: fermato dopo la corsa

I militari dell’arma del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, impegnati nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale Gianluca Mauceri, 30 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.
Nell’ambito di un controllo alla circolazione stradale, questi, non curante dei militari dell’arma che gli intimavano di fermarsi, si è dato ad una corsa sfrenata per le vie del centro abitato di Pachino, mettendo a repentaglio l’incolumità non solo sua e dei Carabinieri, che immediatamente hanno dato luogo ad un inseguimento, ma principalmente dei cittadini che in quel momento affollavano quelle vie. Nemmeno un tentativo di ripartenza dopo un primo fermo dei Carabinieri è riuscito a far eludere il controllo, al termine del quale infatti, tra le invettive del fermato, l’autovettura è stata posta sotto sequestro in quanto sprovvista di …
Leggi anche altri post su Siracusa o leggi originale
Pachino, non si ferma all’alt e fugge ad alta velocità: fermato dopo la corsa


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer