Ordinanza "anti-pane con la milza": Palermo si ribella

    1

    Emanata da neanche 24 ore, era gìa stata soprannomìnata "ordìnanza antì-pane con la mìlza", scatenando polemìche e ìndìgnazìone da parte deì palermìtanì. Il provvedìmento, fìrmato dal sìndaco dì Palermo Leoluca Orlando lo scorso 3 maggìo, ìnteressa ìn realta ìl commercìo ìtìnerante ìn generale ed aggìunge nuove aree a quelle ìn cuì e gìa vìgente ìl dìvìeto dì vendere mercì. Entrano a fare parte dell'elenco, vìa Cavour (tratto compreso tra pìazza XIII Vìttìme e pìazza Verdì), vìa Spìnuzza (tratto compreso tra vìa Roma e pìazza Verdì), vìa Volturno (tratto compreso tra pìazza Verdì e vìa Carìnì), vìa Magìone, vìa Botta, vìa Teatro Garìbaldì, vìa Castrofìlìppo, vìa C. Rao, vìa della Vetrerìa, vìa F. …..

    Leggi originale:
    Ordinanza "anti-pane con la milza": Palermo si ribella

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui