Operaio spira a Polizzi Generosa Forse colpito da un fulmine


PALERMO – Un operaio Francesco Battaglia, 38 anni, di Cefalù che risiede a Collesano, è deceduto pare colpito da un fulmine. Lavorava in una ditta per la raccolta dei rifiuti nelle Madonie ed era a Polizzi Generosa. Battaglia si trovava sul cassone del mezzo per la raccolta dell’immondizia quando secondo le prime testimonianze è stato fulminato. L’uomo ha le mani nere e non ci sono segni di impatto con il mezzo. “Secondo le prime testimonianze – dice il comandante dei vigili urbani Gioacchino Lavanco – sembra che l’operaio sia stato colpito da un fulmine. Il mezzo è stato sequestrato e il corpo dell’operaio sta per essere portato nell’obitorio del cimitero”. “Siamo stati investiti da una bomba d’acqua – aggiunge il sindaco Giuseppe Lo Verde – Siamo sconvolti per quanto successo”.

(ANSA).

Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Operaio spira a Polizzi Generosa Forse colpito da un fulmine


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer