Omicidio Fiandaca a Riesi, resta in carcere il presunto killer

caltanissetta

In cella era e in cella resta. Niente scarcerazione al presunto killer che avrebbe premuto il grilletto uccidendo un operaio di Riesi. Nessuna revoca alla ordinanza di custodia cautelare che dal 5 dicembre scorso lo inchioda in carcere. Almeno per questo delitto.

Sì, perché al momento del blitz lui era già detenuto al carcere di Termini Imerese perché sospettato per una rapina in tabaccheria.

Leggi anche altri articoli di caltanissetta
o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

CL