Categorie
notizie

Omicidio di Francesco Manzella a Palermo, condannato a 22 anni il gestore della pizzeria

Omicidio di Francesco Manzella a Palermo, condannato a 22 anni il gestore della pizzeria

Nel riquadro Francesco Manzella, in foto Pietro Seggio È stato condannato a 22 anni Pietro Seggio, pizzaiolo di Borgo Molara, accusato di avere ucciso due anni fa a Palermo, in zona Pagliarelli, Francesco Manzella, giovane pusher che lo riforniva di cocaina. Lo hanno deciso i giudici della seconda corte d’assise.Come riportato nell’articolo di Leopolodo Gargano sul Giornale di Siiclia, per i giudici il reato sarebbe successo al termine di una lite o di un raptus d’ira. Ma all’appuntamento il pizzaiolo si sarebbe presentato comunque armato, con una pistola calibro 9. Movente dell’omicidio il debito di 700 euro che Seggio aveva con un pusher. Con il pusher Seggio aveva un debito di 700 euro e codesto sarebbe il movente dell’omicidio. Il pizzaiolo venne individuato dalla polizia poche ore dopo il reato, suo era uno dei numeri di telefono che compariva sul cellulare della vittima, con la quale aveva parlato poco prima del delitto. Poi

L’articolo intitolato: Omicidio di Francesco Manzella a Palermo, condannato a 22 anni il gestore della pizzeria è stato inserito il 2021-04-23 06: 14: 07 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo