Omicidio a Catania, novantenne uccide la moglie a bastonate

0
Omicidio a Catania, novantenne uccide la moglie a bastonate
Omicidio a Catania, novantenne uccide la moglie a bastonate

Un uomo di 90 anni, Salvatore Plumari, ha ucciso la moglie di 79 anni, Concetta Di Pasquale, dopo averla colpita con ripetute bastonate. Il fatto è avvenuto nell’abitazione della coppia, tutti e due originari di Regalbuto (Enna), ma da tempo residenti nel comune della riviera jonica, lo scorso 3 gennaio: due giorni dopo la donna è morta dopo essere stata ricoverata al Policlinico di Catania.

Secondo quanto hanno appreso i carabinieri, la lite tra marito e moglie sarebbe scaturita per futili motivi. Nell’immediatezza dei fatti l’uomo era stato arrestato e poi rilasciato e affidato ad una struttura riabilitativa per maltrattamenti in famiglia e per lesioni aggravate, ma adesso con il decesso della vittima la sua posizione si è complicata. Contestato il reato di omicidio volontario.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui