Occupazione di immobili pubblici: due indagati


CATANIA – Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha compiuto controlli straordinari nel quartiere di Librino volti a reprimere il dilagante fenomeno dell’occupazione degli immobili di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari che, come noto, spesso vengono illegalmente occupati da persone che non ne hanno diritto e ciò in danno di chi aspetta finanche da dieci anni un immobile popolare in quanto bisognoso. Particolare rilievo assumono i controlli effettuati dai poliziotti del Commissariato Librino in viale Bummacaro dove due persone sono state indagate in stato di libertà per i reati di occupazione illegale di immobili pubblici, minaccia nei riguardi del personale dell’Istituto Autonomo Case Popolari e oltraggio alla Polizia di Stato. Nello specifico, a seguito di gara pubblica tenuta dall’Istituto Autonomo Case Popolari, è sorta la necessità di sgombrare una bottega occupata privo di …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Occupazione di immobili pubblici: due indagati


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer