> Nuove rotte, in Sicilia barconi di extracomunitari dalla Libia. Appello da Lampedusa: “Temiamo arrivi di massa” – Palermo 24h
notizie

Nuove rotte, in Sicilia barconi di extracomunitari dalla Libia. Appello da Lampedusa: “Temiamo arrivi di massa”

Nuove rotte, in Sicilia barconi di extracomunitari dalla Libia. Appello da Lampedusa: “Temiamo arrivi di massa”

Una veduta dell’hotspot di Lampedusa I migranti ritornano a sbarcare in Sicilia. Un migliaio di extracomunitari sono approdati nell’Isola nelle ultime.E il primo cittadino di Lampedusa Totò Martello lancia un allarme rivolgendosi direttamente al premier Mario Draghi. “La sensazione è che nell’ultimo periodo sia cambiata nuovamente la rotta migratoria, a Lampedusa più che barchini di tunisini stanno arrivando barconi carichi di extracomunitari provenienti dalle coste libiche. Siamo preoccupati, con la stagione estiva temiamo arrivi in massa. Al premier Draghi dico: ti ricordo che Lampedusa è la frontiera d’Europa”. Dalla sera di venerdì scorso, sono stati sei gli sbarchi a Lampedusa, 723 le persone soccorse. Gli ultimi 2 barconi sono stati bloccati a 12 miglia dalla costa dalle motovedette della Guardia costiera. La prima imbarcazione, con a bordo 100 persone, fra cui cinque donne, è stata lasciata alla deriva. Stessa sorte pure per la “carretta” di 8 metri, con a bordo 51 uomini.Ma

Il servizio intitolato: Nuove rotte, in Sicilia barconi di extracomunitari dalla Libia. Appello da Lampedusa: “Temiamo arrivi di massa” è stato inserito il 2021-05-02 13: 04: 34 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More