Nuova legge elettorale per la Sicilia, tempi maturi per la pioggia di proposte di riforma

I tempi sembrano essere maturi, la Sicilia è pronta per cambiare ancora la legge elettorale. Ne sono convinti i deputati un po’ di tutti gli schieramenti. D’altronde che l’attuale non garantisca governabilità è cosa ormai evidente.

Così piovono proposte di riforma. Una tendenza iniziata nello scorso mese di luglio e che continua. Resta da capire se il Parlamento siciliano, così frammentato e diviso, sarà nelle condizioni di fronteggiare prima (essendo praticamente sempre bloccato sulle urgenze di bilancio e attività correlate)  e di approvare dopo una riforma organiza dels istema elettorale.

Si parte dalla diversità delle varie proposte. L’ultima viene dal Movimento 5 Stelle che ha presentato all’Ars un testo che potrebbe dare un nuovo volto alla norma attualmente in vigore. Tra le novità previste dal disegno di legge vi sono la doppia scheda per il rinnovo dei parlamentari e per l’ Palermo o leggi originale
Nuova legge elettorale per la Sicilia, tempi maturi per la pioggia di proposte di riforma


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer