Nubifragio a Messina, case isolate e auto nel fango. I residenti: «Abbiamo temuto per le nostre vite»

Un violento acquazzone si è abbattuto su Messina. Le strade sono diventate delle lagune e i torrenti hanno fatto vedere ancora una volta quanto pericolosi possono diventare. Lo sanno bene i vigili del fuoco i cui centralini non hanno smesso di suonare, ma principalmente gli abitanti del rione San Michele, che si sono trovati isolati in casa o bloccati nelle auto mentre tentavano di tornare alle proprie abitazioni. 

Leggi originale
Nubifragio a Messina, case isolate e auto nel fango. I residenti: «Abbiamo temuto per le nostre vite»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer