Non aveva dichiarato oltre 10mln euro: maxi sequestro per Coop

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo hanno compiuto un decreto di sequestro preventivo per equivalente per un valore complessivo di 2 milioni e 637 mila euro, emesso dalla Procura di Palermo in via di urgenza verso del legale rappresentante di una societa’ cooperativa, la “Istruzione pubblica”, responsabile dei reati di omessa dichiarazione e omesso versamento di ritenute e Iva.

Le rilevazioni scaturiscono da una verifica fiscale eseguita dai militari verso della cooperativa che negli anni di imposta sottoposti a controllo (2014, 2016 e 2017) non aveva dichiarato redditi per oltre 10 milioni di euro. La societa’ cooperativa, che si occupava del settore scolastico con riferimento al personale Ata (amministrativo, tecnico e ausiliario) della categoria Lsu (lavoratori socialmente utili), aveva stipulato convenzioni con enti statali, al fine di perseguire finalita’ mutualistiche sottraendosi, pero’, al corretto adempimento degli obblighi disciplinati dalla normativa tributaria.

Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Non aveva dichiarato oltre 10mln euro: maxi sequestro per Coop


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer