Categorie
notizie

No alla scuola fino al 30 giugno, il governo: laboratori fino a fine luglio. Il piano presentato dopo Pasqua

No alla scuola fino al 30 giugno, il governo: laboratori fino a fine luglio. Il piano presentato dopo Pasqua

Tramonta l’idea della scuola aperta fino alla fine di giugno. Una proposta lanciata al suo insediamento dal primo ministro Mario Draghi e che, per alcuni giorni, era sembrata concretizzarsi.A tagliare la testa al toro ci ha pensato il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi che, parlando al Senato, ha dichiarato: “Il problema degli apprendimenti non si risolve negli ultimi 20 giorni di giugno”. Quindi le scuole italiane chiuderanno il 15 giugno, tanto più che l’autonomia scolastica prevede che la possibilità di decidere sia affidata ai presidenti di Regione raccordarli tutti sarebbe stata una impresa piuttosto complicata.Il Governo nazionale, però, adesso studia un piano per l’estate che dovrebbe essere presentato al rientro dalle vacanze di Pasqua, pure per dare tempo agli istituti di potere organizzare le attività.Nell’intenzione del ministro c’è quella di tenere aperte le scuole fino alla fine luglio e probabilmente pure i primi giorni di agosto ma non per le lezioni ordinarie ma per

Il servizio intitolato: No alla scuola fino al 30 giugno, il governo: laboratori fino a fine luglio. Il piano presentato dopo Pasqua è stato inserito il 2021-03-18 10: 09: 45 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo